BI24_2010/2020_IL BIELLESE IN LUTTO PER NINO CERRUTI/2. Cristina Patelli: “Uno stilista ed imprenditore, che non aveva veramente confini…”

_Cristina Patelli (Deputato Lega)
Stilista e imprenditore famoso in tutto il mondo, non solo quello della moda, Nino Cerruti, ereditò a Biella l’impresa di famiglia, prendendone le redini nel 1950, a soli 20 anni, con la morte del padre, imponendosi come stilista già nel 1957 a Milano e al resto del mondo, con la sua prima collezione. “Penso che questa sia una delle professioni più belle del mondo”, diceva. “Mi ha dato la possibilità di fondere i miei interessi, il mio lavoro con la mia vita. Senza confini”.
E confini non ne hai mai avuto, questo straordinario signore biellese che ha trasmesso meglio di altri al mondo il Made in Italy più distintivo, il risultato di un processo, di una storia, che va compreso per le sue caratteristiche di fondo, che permettono di cogliere quegli aspetti determinanti di un territorio in grado di creare valore aggiunto, di generare economie di scala e di imporsi sul mercato internazionale per i propri caratteri inimitabili. Nino Cerrutti rappresenterà sempre l’Italia migliore. Nino Cerrutti rappresenterà sempre la nostra Biella.

I commenti sono chiusi.