BI24_2010/2020_DAL CARCERE. A colloquio con l’amico carcerato per lasciargli la droga, ma viene preso e finisce in cella anche lui…

Entra in carcere per un colloquio con un detenuto, sperando di riuscire a passargli, segretamente, 200 grammi di hascisc, ma alla fine finisce… detenuto anche lui insieme all’amico. Ed entrambi senza droga. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi al carcere di via Dei tigli a Biella: un pluripregiudicato residente fuori provincia, ha cercato di portare all’amico carcerato un po’ di “fumo”, per rendere la sua prigionia… meno monotona.
Peccato però che i controlli della Polizia Penitenziaria biellese, siano sempre molto peculiari ed attenti: mentre il ‘visitatore’ stava per raggiungere il detenuto, infatti, il personale ha deciso di perquisirlo e dopo aver rinvenuto la droga nelle sue tasche, agli agenti non è rimasto altro da fare che arrestarlo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.

I commenti sono chiusi.