BI24_2010/2020_DAI CARABINIERI/1. Cossato, si apposta sotto alla casa dell’ex che non lo vuole più, armato di coltello: arrestato 55enne

Prima un ‘fiume’ di telefonate, poi una ‘frana’ di messaggi e quindi, l’appostamento sotto a casa della ex, con tanto di coltello al seguito… E’ finita con un paio di manette ai polsi, il tentativo di un 55enne di Cossato, di riprendersi la donna con cui aveva avuto una relazione e che, evidentemente, ama ancora.
Purtroppo per lui, soprattutto quando gli stereotipi coincidono con la realtà di tutti i giorni, il “codice rosso” diventa un buon mezzo per evitare che le cose finiscano in dramma e così il cossatese, qualche giorno fa, è stato scovato vicino, troppo vicino all’abitazione della ex. Ed addirittura con un coltello in tasca.
Si chiama flagranza di reato e per lui, i Carabinieri della compagnia cittadina, non hanno potuto fare molto altro: è stato arrestato e dopo la convalida dell’arresto da parte della Procura, gli converrà d’ora in poi stare a debita distanza dalla donna che ormai, è evidente, non lo vuole più.

I commenti sono chiusi.