BI24_2010/2020_DALLA REGIONE PIEMONTE/2. Preioni, Lega: “Della Casa al Tff: nomina che per Torino richiama i fantasmi degli Anni di Piombo”

_Alberto Preioni (consigliere regionale Lega)
Abbiamo appreso della nomina di Steve Della Casa a direttore di Torino Film Festival. Pur nel rispetto dell’autonomia della decisione adottata dal consiglio di amministrazione che se ne assume la responsabilità, non possiamo non manifestare il nostro dissenso. Tale designazione rischia infatti di far riemergere le ferite di una stagione difficile per Torino e per l’Italia che, pur appartenendo ormai ai libri di storia, rievoca giorni dolorosi del terrorismo.
Il gruppo consiliare Lega Salvini Piemonte, unitamente all’assessore regionale alla Cultura Vittoria Poggio, avrebbe preferito una nomina diversa, capace di garantire professionalità e autonomia con una identità in grado di assicurare nello stesso tempo un profilo idoneo a mettere il Tff al riparo dai ricordi di un’epoca che ha lasciato ferite profonde nella società torinese.

I commenti sono chiusi.