BI24_2010/2020_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Se Patrick Zaki non fosse stato di Amnesty, non avrebbe avuto questi problemi…”

_Felice Antonio Vecchione
Sono sicuro che se Patrick Zaki non avesse lavorato per Amnesty, non avrebbe avuto questi problemi. Chi é un attivista di Amnesty deve sapere che i diritti umani e diritti di espressione vengono usati come armi improprie per espansioni geopolitiche, e questo ha i suoi rischi.

I commenti sono chiusi.