BI24_2010/2020_DA “CITTA’STUDI”. Il tessile cerca addetti: aperte le candidature per l’Academy. Ecco il Comitato di Gestione

Il mercato mondiale è in ripresa, le aziende tornano a lavorare quasi a pieno ritmo, ma il problema della mancanza di addetti si fa sempre più minaccioso. È questa, in poche parole, la situazione che il mercato del lavoro italiano e biellese stanno affrontando, con le aziende che necessitano di nuovo personale formato e con competenze adeguate ai processi produttivi attuali; personale che non si trova, nonostante la possibilità di un lavoro certo all’interno di un contesto, quello tessile, che si è evoluto nel tempo e oggi rappresenta uno dei settori traversali al mondo manifatturiero. Da tempo, infatti, i prodotti sono cambiati, si sono evoluti, sono anche diventati smart, modificando radicalmente la concezione di fabbrica che avevano i nostri nonni o anche solo i nostri genitori. In questo mutato contesto, la vecchia figura dell’operaio è praticamente scomparsa, lasciando il posto a un nuovo modello di lavoratore, molto più formato sull’intero processo di produzione, capace di interagire con macchine sempre più performanti e, in alcuni casi, già predisposte a processi di machine learning, dove l’interazione uomo-macchina diventa fondamentale per migliorare prodotti e processi.
Da circa 3 anni alcune importanti aziende del territorio, Lanificio Ermenegildo Zegna, Successori Reda e Vitale Barberis Canonico, hanno deciso di investire sul progetto Academy di Città Studi, fatto di percorsi formativi molto verticali, specialistici e intensivi, con cui formare gli addetti del tessile moderno da inserire all’interno delle proprie aziende. Queste aziende rappresentano il Comitato di Gestione del progetto seguito da Città Studi Biella e sono quelle che indicano, in tempi molto brevi rispetto al passato, quali siano le necessità di nuovi addetti e quali percorsi formativi siano necessari per poterli inserire nei propri processi industriali. Le imprese, oggi, cercano addetti in quasi tutti i reparti della produzione, dalla filatura, alla tessitura, dalla tintoria al finissaggio. Sono tutte figure fondamentali per la crescita del settore e a tutti questi addetti si deve fornire una formazione completamente diversa e innovativa rispetto al passato. I corsi Academy sono costruiti in modo da condensare in poche ore (rispetto a un percorso tradizionale) tutte le informazioni teoriche e pratiche necessarie per poter accedere in azienda in tempi rapidi e inserirsi velocemente nel processo produttivo.
È proprio l’attenzione verso un modello formativo nuovo e verticale che ha fatto dell’Academy un progetto vincente, sostenuto da grandi aziende che puntano a crescere e che hanno bisogno di altre figure da inserire al proprio interno per completare gli organici attuali. In questo momento si stanno ricercando giovani da poter avviare alla formazione per i reparti di filatura e tessitura, il percorso previsto durerà circa 280 ore, sarà gratuito e si svolgerà da principio a Città Studi e poi nelle aziende partner per la parte pratica. Al termine del percorso ci sarà uno stage presso l’azienda che ha selezionato il candidato e servirà per capire se la persona ha conseguito gli obiettivi richiesti per poter completare il ciclo formativo. Tutti coloro che sono interessati a partecipare possono presentare la propria candidatura all’indirizzo mail
formazione@cittastudi.org inviando il CV. Per informazioni si può contattare il numero: 015.8551111.

I commenti sono chiusi.