BI24_2010/2020_DAL CIRCONDARIO. Gaglianico: d’ora in poi, l’Identità Digitale si potrà richiedere comodamente in Comune

Grazie ad una convenzione firmata con la Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte nell’ambito di “Agenda Digitale Biella” è stato attivato nel Comune di Gaglianico il servizio di rilascio delle credenziali SPID, il sistema di riconoscimento digitale che consente ai cittadini di accedere a moltissimi servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica identità. La Giunta Comunale sin da settembre 2020 aveva approvato con delibera l’adesione al cosiddetto “Patto del Battistero 2.0” cioè l’accordo del Comune di Biella relativo alla realizzazione dell’Agenda Digitale Locale che rientra nel più ampio progetto europeo per stimolare e favorire la diffusione delle tecnologie innovative dell’informazione e della comunicazione.
L’obiettivo principale di questo piano è quello di ridurre la burocrazia della Pubblica Amministrazione rendendola più efficiente e trasparente per i cittadini. Alla luce di questo dal 23 novembre tutti i cittadini di Gaglianico potranno rivolgersi allo “Sportello per i servizi digitali” del Comune e fissare un appuntamento per ottenere comodamente e gratuitamente le credenziali SPID (che avranno una validità di 2 anni) semplicemente portando con sé un documento di identità valido, Tessera Sanitaria e Codice Fiscale, una casella di posta elettronica personale e un telefono cellulare smartphone sul quale accedere alla propria casella e-mail.
Al momento sono integrati nel sistema di autenticazione tramite SPID servizi digitali già esistenti come: Mensa Scolastica, Sportello Unico Attività Produttive, Pagamenti Online e PagoPA. «Siamo molto soddisfatti – dice il Sindaco Paolo Maggia – di essere tra i primi comuni a offrire ai nostri cittadini un servizio di grande utilità che consentirà loro di potersi avvicinare in modo semplice e digitale alla Pubblica Amministrazione. Questo percorso è ormai tracciato e tutti dovranno al più presto mettersi al passo con i tempi per accedere a servizi sempre più efficienti e smart».

I commenti sono chiusi.