BI24_2010/2020_IN FORMA CON DAVIDE. Attività fisica e sistema immunitario

_Davide Moioli (Personal Trainer)
Normalmente i muscoli vengono poco considerati, se non da un punto di vista meramente estetico, ma svolgono invece un ruolo biologicamente essenziale. La sollecitazione muscolare favorisce la produzione di citochine anti-infiammatorie: da questo punto di vista i muscoli possono essere considerati come organi attivi nel sistema immunitario. Anche tra i pazienti Covid-19, sembra che fattori come l’obesità, la sarcopenia (carenza di muscolo scheletrico) e la quantità di grasso viscerale siano associati ad un aumentato rischio di ricovero in terapia intensiva o di morte.
Un’attività fisica moderata rafforza le difese immunitarie: aumenta la produzione di miochine anti#infiammatorie, migliora il rapporto testosterone/cortisolo, stimola la produzione di globuli bianchi, migliora il profilo lipidico e il rapporto HDL-LDL (colesterolo “buono” e “cattivo”), migliora la composizione corporea (meno grasso, più muscolo, un miglior rapporto tra l’acqua extra ed intracellulare, ossa più sane, ecc), previene l’obesità e moltissime patologie (osteoporosi, diabete, ipertensione molti tipi di tumore), produce endorfine migliorando il tono dell’umore, aiuta a combattere ansia e depressione, rafforza l’autostima. Viceversa, continue sedute di allenamento ad alta intensità…

Per leggere l’articolo completo: https://www.davidemoiolitrainer.it/blog/

I commenti sono chiusi.