BI24_2010/2020_VOCI DA ROMA. Il Viceministro Pichetto: “Fisco: un accordo che è il primo passo strutturale a favore di ceto medio e imprese”

_Gilberto Pichetto (Viceministro Mise)
Sostenere famiglie, giovani e imprese. E’ l’obiettivo della riforma fiscale, il cui primo passo strutturale è stato fatto ritoccando le aliquote Irpef per il ceto medio e abolendo l’Irap per oltre un milione di soggetti.
Sono soddisfatto dell’accordo che è in linea con gli indirizzi di Forza Italia e del Parlamento. Un primo obiettivo è stato raggiunto, vale a dire aiutare ceto medio e imprese, sostenendo e andando incontro in modo concreto a milioni di italiani finora penalizzati.
Al contempo, l’intervento include anche un sostegno per i più giovani: l’imposta sulle attività produttive sarà infatti abolita, oltre che per le ditte individuali e i professionisti, anche per le start up che ricordo, sono formate in prevalenza da trentacinquenni.

I commenti sono chiusi.