BI24_2010/2020_DALLA REGIONE PIEMONTE/2. Leone, Lega: “Bonus di 2mila euro per gli esercizi dei centri commerciali colpiti dalle chiusure Covid”

Da ieri, a partire dalle ore 14, gli esercizi di vendita al pubblico all’interno dei centri commerciali, sottoposti a chiusura durante l’emergenza sanitaria da Covid-19, potranno presentare domanda per l’ottenimento di un bonus una tantum di 2mila euro. “La Giunta e il Consiglio regionale – commenta il presidente leghista della commissione Commercio a Palazzo Lascaris Claudio Leone – nell’ambito delle misure urgenti connesse all’emergenza pandemica non smettono di lavorare per supportare i commercianti. Il nostro assessore alla Cultura, Turismo e Commercio, Vittoria Poggio, ha infatti varato una ulteriore integrazione di 2mila euro ogni attività”.
“La Regione ha stanziato un milione di euro – ha concluso Leone, che da imprenditore ha lavorato proprio nel commercio – e la presentazione delle domande sarà possibile fino a mezzogiorno di martedì 30 novembre. L’intera procedura è disponibile al link https://www.finpiemonte.it/news/2021/11/12/bonus-vendita-pubblico-dei-centri-commerciali. Ancora una volta aiuti concreti a un settore importante per la vita del territorio piemontese che guarda alla ripresa senza lasciare indietro chi è stato penalizzato”.

I commenti sono chiusi.