BI24_2010/2020_DALLA POLIZIA. Vanno a trovare l’amico in carcere, con in auto un machete da 40 centimetri: denunciati due pregiudicati

Da Torino a Biella per andare a trovare l’amico che si trova in carcere in via Dei tigli… con il machete in macchina. Proprio così: nei giorni scorsi, una pattuglia della polizia Stradale biellese, in pattugliamento presso l’uscita autostradale di Santhià, ha intercettato e controllato una vettura di grossa cilindrata, con all’interno due cittadini di origine straniera, già gravati da diversi precedenti penali, che si stavano recando a trovare un amico detenuto. Durante la perquisizione, il personale in servizio ha trovato, all’interno dell’abitacolo, un machete con una lama di ben 40 centimetri. Per entrambi, è scattata la denuncia per porto abusivo di armi, mentre il “coltellaccio” è stato sequestrato.

I commenti sono chiusi.