BI24_2010/2020_DALLA VALLE ELVO. Sordevolo: dopo il blocco per il covid, questa domenica riparte il “Mercatino degli Angeli”

Dopo domani, domenica 14 novembre 2021 avrà inizio la diciannovesima edizione del Mercatino degli Angeli, uno degli eventi natalizi più attesi e rinomati del biellese, promosso dall’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo. Sarà visitabile tutte le domeniche fino al 12 dicembre compreso, più mercoledì 8 dicembre, dalle 10 alle 18, per un totale di sei date.Questa edizione rappresenta l’inizio della tanto attesa ripartenza per Sordevolo e per il ciclo di spettacoli della Passione 2022 che la stessa associazione mette in scena, con cadenza quinquennale, durante il periodo estivo (www.passionedisordevolo.com).
Dopo il forzato rinvio della manifestazione dello scorso anno, gli organizzatori, con grande entusiasmo e desiderio di rinascita, sono pronti ad accogliere i visitatori e a farli immergere nella consueta e suggestiva atmosfera che Sordevolo regala, allestendo un angolo del paese che ha il profumo della magia del Natale. Saranno presenti circa 70/80 espositori per ogni giornata di apertura (provenienti dal Piemonte e dalle regioni limitrofe) che proporranno mille idee per i regali di Natale, prodotti di artigianato e dell’enogastronomia locale.
_COSA OFFRE IL MERCATINO DEGLI ANGELI
Il Mercatino quest’anno ha voluto rivolgere un pensiero speciale a tutti i bimbi che lo verranno a visitare: “Il Puzzle di Babbo Natale”. All’ingresso ogni bambino riceverà la cornice che conterrà i cinque tasselli di cui il puzzle è composto e le istruzioni per trovare i vari pezzi. Per ricevere l’ultima tessera bisognerà recarsi….. da Babbo Natale!!!! …che, nel suo angolo dedicato, attenderà i bimbi e sarà anche disponibile a posare con loro per una foto, seduti sulla sua panchina. L’albero di Natale del Mercatino sarà tutto nuovo e molto particolare, non il tradizionale abete, ma un modernissimo albero a struttura piramidale in plexiglass e legno a cui verranno appesi i pensieri che gli alunni della Scuola Primaria di Sordevolo hanno scritto appositamente per questo evento.
Passeggiando fra le bancarelle e le casette, si potrà anche ammirare uno dei bellissimi presepi che gli scorsi anni era esposto alla frazione Verdobbio e che quest’anno verrà costruito proprio all’interno del Mercatino. Non mancherà un ampio spazio dedicato alla Passione 2022, dove si potranno trovare tutte le informazioni sulle rappresentazioni e si potranno acquistare, a prezzo scontato, i voucher per gli spettacoli e i libri della Passione, in particolare l’ultimo “Sordevolo, dove la Passione opera”.
Come ogni anno il Mercatino degli Angeli offre anche spazi dedicati all’arte e alla cultura; durante gli orari di apertura saranno visitabili: l’immancabile Museo della Passione, all’interno della Chiesa di S. Marta, che quest’anno si presenta in una veste completamente rinnovata dopo un lavoro di restyling totale; l’esposizione dell’Archivio Lanifici Vercellone presso il Municipio di Sordevolo; la mostra “Poesie a colori dell’alto Biellese” del pittore Giorgio Marinoni, le cui 36 opere saranno esposte all’interno della sede di Euro Village; la mostra “Emozioni nel legno” degli scultori Stefania e Bruno Nicolo presso la biblioteca; una mostra fotografica presso la sala consigliare.
Nei giorni 28 novembre e 5 dicembre saranno le Auto Storiche a fare bella mostra di sé all’interno del Mercatino. È consuetudine del Mercatino degli Angeli riservare anche uno spazio alle bancarelle delle associazioni di volontariato. Lo spazio ristorazione, come sempre, sarà presente con tre diversi punti: la “baita dai plinat”, per uno snack con profumate e gustose caldarroste appena cotte dai nostri volontari; il Bar degli Angeli, che organizzerà anche alcuni “momenti speciali” e nuove sorprese da gustare, oltre ai tradizionali vin brulé, cioccolata calda, panini, bevande e l’immancabile angolo gluten free; il Ristoro degli Angeli all’ora di pranzo servirà piatti caldi della cucina piemontese, presso la sede del Gruppo Alpini, per chi volesse fare una pausa al caldo e seduto a tavola.
Il biglietto d’ingresso al Mercatino costerà 2 euro (gratuito per i bambini fino a 12 anni) e permetterà anche di usufruire delle visite gratuite agli spazi culturali. Nell’osservanza delle misure di prevenzione COVID-19, saranno presenti un unico punto d’ingresso e un unico punto di uscita dall’area del Mercatino (oltre alle previste uscite di sicurezza) e saranno obbligatori l’uso della mascherina e l’esibizione del green pass.

I commenti sono chiusi.