BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/1. Marchioni, Atc Piemonte Nord: “Incendio al Villaggio Lamarmora: nessuno resterà fuori casa”

L’incendio divampato ieri nell’appartamento Atc di uno stabile di Biella non ha fortunatamente fatto registrare feriti. In attesa delle indagini che accerteranno le cause del rogo, ci siamo subito attivati con l’obiettivo di individuare le soluzioni più opportune per quelle parti del condominio che necessitano ora di interventi. Faremo il possibile per ripristinare nel più breve tempo possibile i danni, limitando di conseguenza i disagi degli occupanti. Nessuno, lo garantisco, resterà fuori casa. Invito, però, ancora una volta gli inquilini di tutti i nostri immobili del quadrante a non accumulare nei sottotetti, nei sottoscala o altrove, oggetti potenzialmente infiammabili, ciò al fine di preservare la loro sicurezza e al contempo quella degli immobili”.
Così il presidente di Atc Piemonte Nord Marco Marchioni, dopo l’incendio di questi giorni in un condominio del Villaggio Lamarmora. Ieri, in via Lombardia 9 si è svolto un sopralluogo di verifica dei danni, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore regionale Chiara Caucino, del sindaco Claudio Corradino e di un geometra Atc.

I commenti sono chiusi.