BI24_2010/2020_VOCI DA ROMA/2. Giglio Vigna, Lega: “Maxi rave, o Lamorgese è in malafede oppure non è all’altezza del suo compito”

_Alessandro Giglio Vigna (Deputato Lega)
Il ministro Lamorgese è in mala fede oppure non è all’altezza del compito. Non ci sono vie di mezzo alla luce di quanto accaduto nell’area industriale tra Nichelino e Beinasco con l’ennesimo maxi rave party. Almeno 5mila sbandati di ogni età hanno occupato un’area e a poco serve che a festa conclusa si provveda all’identificazione di qualcuno. Un contentino che non rappresenta la lotta alla illegalità che gli abitanti del luogo si aspettano e che mette a repentaglio la sicurezza degli uomini delle forze dell’ordine. Il Siulp denuncia il ferimento di alcuni poliziotti a causa di una fitta sassaiola di cui sono stati oggetto. Lamorgese se ci sei batti un colpo, altrimenti lascia il posto a chi sa cosa vuol dire garantire la sicurezza.

I commenti sono chiusi.