BI24_2010/2020_DAL FONDO EDO TEMPIA. Dai “100 giri per una vita” di Samantha Profumo, più di 2mila euro per la lotta al cancro

«Mi è arrivato, proprio in questi giorni, il messaggio di una donna che non conosco. Mi ha raccontato di essere stata appena operata di un tumore al seno, proprio come me, e di aver seguito la mia iniziativa. Ha detto che guardarmi le ha dato forza. Le ho risposto subito, ringraziandola: se c’è una ragione per cui l’ho fatto, è questa»: Samantha Profumo fatica a non commuoversi quando parla dei suoi “100 giri per una vita”, l’impresa sportiva che ha compiuto il 2 ottobre a Vercelli e che l’ha portata a percorrere in solitaria 200 chilometri sulle strade della sua città. A rendere la prestazione speciale c’è stato il fatto che lei, 45 anni, ex professionista con due Giri d’Italia e un Tour de France all’attivo, è stata una paziente oncologica, per un cancro alla mammella che l’ha colpita proprio nei mesi della pandemia. Per ringraziare chi le è stata accanto in quelle settimane, in particolare i medici e gli infermieri, ha legato la sua lunga pedalata a una raccolta fondi, da destinare alla Lilt di Vercelli e al Fondo Edo Tempia.
Ieri, giovedì 21 ottobre c’è stata la cerimonia della consegna della donazione, più di 2mila euro affidati ad Adriana Paduos, direttore sanitario del Fondo, ma anche la senologa che operò Samantha Profumo. La cifra esatta, che sarà destinata ai progetti di prevenzione del tumore al seno portati avanti dal Fondo, è di 2.271,30 euro, la metà di quanto raccolto a Vercelli nel giorno dell’impresa e di quanto è arrivato tramite i conti correnti bancari. La piccola cerimonia è stata ospitata dalla concessionaria V Auto di Gaglianico, sotto gli occhi del titolare Stefano Vandone, sostenitore con il suo gruppo dell’intera iniziativa che ha visto, il giorno dopo la “100 giri”, anche l’arrivo a Vercelli di Davide Cassani, ciclista, commentatore tv e commissario tecnico uscente dell’Italia del pedale. È stato lui a portare alla campionessa vercellese un premio speciale, una maglia azzurra, la stessa che Samantha Profumo ha voluto indossare per la cerimonia di giovedì.

I commenti sono chiusi.