BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO/2. “Arte al Centro”, grazie ai giovani quest’anno parla di trasformazione sociale responsabile

Una Mostra Laboratorio Territoriale che racconta un anno di mappatura che sette associazioni giovanili (Leo Club Biella, BI young, Consulta Provinciale Studentesca, La Fenice, Biella Siamo Noi, Fridays For Future, Better Places), guidate da Cittadellarte, hanno svolto durante la pandemia e il lockdown. Quest’anno, “Arte al Centro” parlerà di tarsformazione sociale responsabile: l’evento, si terrà sabato 30 ottobre presso lo Spazio Terzo Paradiso e Spazio Semi Urbani e Concept, nell’ambito del “Festival della Creatività sostenibile”.
Più di 100 casi studio, soggetti attivi su uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile, raccontano una visione del Biellese come un “arcipelago di buone pratiche e di vitalità”, dal settore tessile all’accoglienza e turismo, dalla filiera agroalimentare alla gestione dei rifiuti e delle risorse beni comuni come acqua ed energia, dalla formazione alla mobilità.
Il Laboratorio e Mostra Biella Città Arcipelago è uno spazio aperto per la partecipazione cittadina: le organizzazioni di ogni settore sono invitate a proporsi per aderire in itinere non soltanto alla mostra, ma anche al programma in corso di definizione che ne seguirà, composto da incontri tematici sui diversi settori, in collaborazione con i vari Tavoli già attivi nel Biellese, orientato a definire e realizzare azioni concrete verso la “prosperità sostenibile”. Il Laboratorio Mostra Biella Città Arcipelago si sviluppa in sinergia con la Fondazione BIellezza e in raccordo con le Istituzioni Locali.

I commenti sono chiusi.