BI24_2010/20_DAL BIELLA RUGBY. Serie A: finisce con una vittoria 17-14, il primo test match giocato a Treviso con i “Ruggers”

Si è concluso con una vittoria il primo test pre season per Biella Rugby che a Treviso contro Ruggers Tarvisium, l’ha spuntata 17-14. L’avversario di pari categoria e livello, ha dato filo da torcere ai ragazzi di Marco Porrino alla sua prima panchina ufficiale in Serie A, ma alla fine il risultato soddisfa le aspettative di tutti. Due tempi da quaranta minuti ciascuno, per provare il ritmo partita. I primi ad andare in vantaggio sono i padroni di casa con una meta trasformata al 20’, la risposta biellese arriva dieci minuti più tardi con la meta di Emilio Vezzoli (n.t.). 7-5 il parziale. Apre la ripresa Boccardo, autori di altri cinque punti che portano avanti Biella 7-10. Penalty try in favore dei Ruggers, ma prima dello scadere Biella segna ancora con il giovane Besso. Trasforma Corrado Musso. Tre mete per Biella, una sola, segnata, per i Ruggers.
Complessivamente soddisfatto Marco Porrino, head coach Biella Rugby: “È stata una bella partita, ho visto in campo la giusta aggressività, begli impatti e un’ottima difesa. In attacco, nei primi minuti eravamo un po’ troppo statici, ma poi abbiamo preso la giusta confidenza e la squadra ha incominciato a prendere ritmo fino a girare ad alti regimi. Apprezzabili alcuni spunti individuali, ma per il momento preferisco non approfondire. C’è ancora molto da lavorare, ma manca ancora qualche settimana all’inizio del campionato. Abbiamo tempo in abbondanza. Soddisfatto dei nuovi acquisti e dei nostri giovani, tutti ben amalgamati e perfettamente a livello”.
_LE FORMAZIONI
Ruggers Tarvisium: Giabardo G., Pastrello, Viotto, Bertetti, Marcaggi, Giabardo A., Cutrolo, Lionieri, Massolin, Gentile, Gasparotto, Sponchiado, Fagotto, Ceccato, Naka, Montivero, Scanferlato, Ridolfi, Zuin, De Pasqual, Bordini, Guerretta, Rosi.
Biella Rugby: Scalerandi, Ongarello, Grosso (cap.), Martinetto, Benettin, Rorato, Catalano, Vezzoli, Pellanda, Loretti, Panaro, VaglioMilnes, Ledesma, Armenti, Chaabane, Panigoni, Zacchero, Bertone, Boccardo, Oghittu,Zanotti, Protto, Besso, Musso.

I commenti sono chiusi.