BI24_2010/20_VOCI DA ROMA/1. Casolati, Lega: “Torino: con lo stop al diesel euro 4, il sindaco Appendino dimentica le autoscuole…”

_Marzia Casolati (Senatrice Lega)
Con l’ordinanza varata ieri dalla giunta Appendino, sul territorio del comune di Torino scatta il divieto di circolazione anche per i veicoli diesel Euro 4, che in caso di “semaforo arancione” si estenderà anche ai diesel Euro 5, calpestando di fatto intere categorie di lavoratori le quali, pur disponendo dei mezzi, non potranno esercitare la propria attività.
Un esempio su tutti, quello rappresentato dal settore delle autoscuole, proprietarie dei veicoli “incriminati” dal sindaco Appendino e a rischio di chiudere i battenti non potendo disporre di una valida alternativa. I torinesi non meritano tutto ciò: la città non si governa a suon di ideologie, dimenticandosi le prerogative delle categorie produttive e senza un’analisi dei danni che determinate decisioni possono recare loro.

I commenti sono chiusi.