BI24_2010/20_DAL COSSATESE. Cossato, gli interrogativi di Revello: “Le nostre scuole sono pronte per un ritorno in sicurezza?”

“Il prossimo 13 settembre riaprono anche a Cossato le scuole. In vista di tale importante appuntamento, è necessario verificare approfonditamente, nell’interesse collettivo ed in particolare dei ragazzi in età scolare che ci stanno particolarmente a cuore, se vi siano effettivamente tutte le condizioni di sicurezza previste dalla normativa vigente negli edifici di competenza Comunale e, anche, quali interventi siano stati posti in essere e quali misure sono state adottate per contenere il diffondersi del contagio da covid negli stessi”.
Lo chiede, anche attraverso una apposita interrogazione, il consigliere comunale di opposizione Stefano Revello, che sull’argomento ha più di un interrogativo: “C’è una descrizione puntuale di quali sono stati gli interventi posti in essere, nei singoli edifici che hanno riguardato lavori di adeguamento e di adattamento funzionale di spazi, ambienti e aule didattiche? Sono stati forniti gli arredi e le attrezzature scolastiche idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti? Esiste – conclude Revello – un piano operativo per l’organizzazione del servizio di trasporto degli alunni?”.

I commenti sono chiusi.