BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO/3. Museo del Territorio: oltre 1000 visitatori per la mostra sul “Ferragosto”. Si prosegue fino al 19 settembre

Visto il successo registrato in questi mesi estivi, la mostra “La musica italiana è passata di qui”, che ha fatto il suo esordio in 19 giugno, è stata prorogata fino al 19 settembre compreso. La mostra celebra ll Ferragosto Andornese che per oltre sessant’anni, dal 1936 al 2000, è stato un punto di riferimento dell’estate biellese.
Nato come festa patronale dedicata a San Lorenzo è diventato in pochi anni qualcosa di più di una semplice festa di paese. Ogni anno, tra luglio e agosto, 39 giorni di spettacolo e divertimento riempivano di musica e colore le notti estive, ma c’è stato un periodo, tra il 1958 e il 1973, che ha visto la manifestazione raggiungere l’apice dello splendore, sotto la guida dell’infaticabile Efrem Galliera, carrozziere di giorno e organizzatore di spettacoli di notte.
Nell’arco di quei 15 anni il Ferragosto accolse le esibizioni dei più grandi artisti della canzone italiana, richiamando folle oceaniche di spettatori. L’esposizione si svolge su tre sale del Museo del Territorio, con complessive 190 fotografie di vario formato, 10 pannelli didattici, 3 video a ciclo continuo.

I commenti sono chiusi.