BI24_2010/20_DALLA POLIZIA. Biella: girava per la città con la moto priva di assicurazione, la patente revocata e le tasche piede di droga…

Girava per Biella in sella ad un motociclo privo di copertura assicurativa, con la patente di guida revocata e con le tasche piene di eroina e cocaina, ma il suo atteggiamento sospetto non è sfuggito ad una pattuglia della Polizia, che dopo averlo fermato e perquisito, lo ha denunciato a piede libero per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Il protagonista di questa vicenda, è un uomo italiano di 54 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, che l’altro giorno, ignaro che il personale della Questura lo stava tenendo d’occhio, si è fermato di fronte ad un tabacchino chiuso che si trova in via Toscana: gli agenti, insospettiti, hanno deciso di intervenire.
Bloccato e perquisito, l’uomo ha cercato subito di disfarsi di alcune confezioni di cellophane contenenti droga, subito rinvenute dai poliziotti, che gli hanno anche trovato in tasca cento euro in contanti. Da ulteriori controlli, è poi emerso il fatto che non era in possesso della patente e che la sua moto non era assicurata. A quel punto, per lui non c’è più stato nulla da fare: è scattata la denuncia in libertà e gli sono stati sequestrati sia lo stupefacente che i soldi, oltre allo scooter.

I commenti sono chiusi.