BI24_2010/20_DAL BASSO BIELLESE/1. Sandigliano: il paese e l’Avis, piangono la scomparsa della “Croce d’Oro” Luigi Barbera

La comunità di Sandigliano e quella dei donatori di sangue biellesi, in questi giorni hanno perso uno dei loro punti di riferimento: dopo un periodo di malattia, è infatti mancato luigi Barbera, 71 anni, residente con la moglie Adele nel piccolo centro del Basso Biellese e, da sempre, presenza costante ed impegnata dell’Avis sezione “Cinque Castelli”, di cui era stato tesoriere. Barbera, nel 2000 era stato anche insignito della Croce d’Oro per la sua instancabile e preziosa attività di donatore.

I commenti sono chiusi.