BI24_2010/20_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Siamo un Paese di cittadini collusi, in cambio di comodi posti di lavoro…”

_Felice Antonio Vecchione
Questo è un paese-canaglia, dove i cittadini sono collusi con capi mafiosi, che promettono comodi posti di “lavoro” (= ozio) in cambio dell’omertà. Ciò avviene non solo in Calabria Saudita o in Mafia-land, ma anche nella Toscana, che si presumeva civilissima, mentre è solo ipocrita e sa mascherare la sua infamia meglio di altri territori. MPS è un’associazione che eroga posti di “lavoro” e “prestiti” ad amici e compari di merende, utilizzando i soldi dei correntisti. Le perdite vengono ripianate regolarmente dallo Stato, cioè dai contribuenti, trasferendo il danno alla nazione intera. E’ giusto il parallelo con Alitalia, Ilva, Rai e tanti altri carrozzoni zombie in costante perdita, che la mafia politico-sindacagliostra tiene in piedi per arricchirsi, nel silenzio omertoso degli italioti ignoranti, che si presumono furbastri.

I commenti sono chiusi.