BI24_2010/20_DALLA POLIZIA. Viverone: ‘daspo’ urbano per quattro giovani biellesi, dopo la rissa avvenuta nel luglio scorso

Quattro giovanotti biellesi, tutti dai 18 ai 21 anni, non potranno recarsi per sei mesi sul territorio di Viverone né, tanto meno, avvicinarsi al locale pubblico che, qualche settimana fa, era balzato agli onori delle cronache per una mega rissa, culminata con violenze e minacce nei confronti del titolare.
Dopo i gravi fatti avvenuti nel luglio scorso, il personale della polizia è riuscita ad individuare alcuni dei giovani che avevano circondato e cercato di impaurire l’uomo, permettendo così al questore Triolo di firmare per tutti e quattro, un divieto di accesso che durerà fino alla fine dell’anno.

I commenti sono chiusi.