BI24_2010/20_DALLA VALLE CERVO. Miagliano: domani, con gli ‘Amici della Lana’, si passeggia fino al “Castellazzo” ed oltre

Sul sentiero delle sirene” è il titolo delle passeggiate del programma Wool Experience che prevedono una passeggiata sui passi compiuti dagli operai che scendevano dalla Valle o risalivano verso Miagliano, seguendo il suono della sirena della loro fabbrica. La prossima è in programma domani. La sirena che verrà seguita è quella della fabbrica Poma, poi Botto, centro lavorativo nevralgico per più di 100 anni in Valle Cervo. La fabbrica più grande e importante del territorio che alimenta ancora oggi sogni di futuro, grazie all’attività sostenuta da Fondazione CR Biella.
Il Castellazzo è una passeggiata non impegnativa che si snoda sulla collina, con ritorno dal sentiero degli operai. Questa è la collina fatta spianare dal lungimirante Antonio Poma per dare più luce al paese, e sulla sommità di questa collina decapitata sorge la villa padronale dei Poma, oggi di proprietà della famiglia Botto. L’edificio maestoso, costruito nella seconda metà dell’800, ha linea sobria ma al tempo stesso molto elegante ed è circondato da un ampio ed ombroso parco ricco di piante ed alberi di varia provenienza e di pregio.
Parte del parco è sorretto da un alto muraglione ad archi (visibile dalla strada di accesso alla villa) che nasconde una grande vasca sotterranea per la raccolta dell’acqua per la sottostante fabbrica. Purtroppo non visitabile ma di grande interesse e fascino. Un’altra vasca interrata in pietra si trova dalla parte opposta e da essa parte una condotta che scende allo stabilimento tessile, celata da una impervia scala di ben 144 gradini!
Dal cancello della villa la strada si riduce a mulattiera e gira attorno alla proprietà Botto per poi discendere alla strada comunale che da Miagliano raggiunge Case Code. Qui parte il breve Sentiero della Madonna, una scorciatoia per il sentiero che sale verso il santuario di Oropa. Il Sentiero della Madonna, dopo anni di abbandono, è stato completamente risistemato dal comune di Miagliano tra giugno e luglio 2020 con l’allargamento del sedime e l’apposizione di una staccionata in legno e di un nuovo ponticello sul rio che scende dalla collina e termina poco a monte del lavatoio intitolato al Cavalier Alberto Poma.

I commenti sono chiusi.