BI24_2010/20_DAL CIRCONDARIO. Gaglianico, l’opposizione al Sindaco: Perché niente centri estivi e soggiorni marini per anziani?

_Anna Pisani, Claudio Zaninetti E Renato Pegoraro (consiglieri “SiAmo Gaglianico)
Diversi Comuni hanno organizzato centri estivi per i bambini dai 3 ai 14 anni e soggiorni marini per le persone anziane. Considerata la valenza sociale e formativa di tali iniziative, le prime a sostegno delle famiglie di lavoratori e dei loro bambini che possono trovare nei centri estivi spazi per la socializzazione e le attività ludico-educative, le seconde a beneficio della collettività, con la proposta di qualche giorno di vacanza dopo un lungo periodo di forzato isolamento a causa della ben nota pandemia, i consiglieri comunali firmatari interrogano il Sindaco del Comune di Gaglianico per conoscere le ragioni che hanno determinato la mancata attuazione dei centri estivi per i bambini della scuola primaria e per gli adolescenti della scuola secondaria di primo grado. E ancora, per quale motivo solo il 7 giugno si comunicava l’incontro di presentazione dei centri estivi, poi annullato? Infine: perché l’Amministrazione non si è fatta promotrice dei soggiorni estivi per gli anziani, a suo tempo tanto pubblicizzati ed inseriti nel programma elettorale?

I commenti sono chiusi.