BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO/1. Giardini Zumaglini: partiti i lavori per il rifacimento dei vialetti e la potatura degli alberi

Sono partiti nella giornata di ieri i lavori del secondo lotto denominato “Recupero aree verdi e patrimonio monumentale” che consentiranno di regalare un nuovo look ai giardini Zumaglini, in centro città. Si tratta di un investimento complessivo di 150 mila euro. I lavori proseguiranno nel corso di tutto il mese di agosto.
Il lavoro prosegue il primo lotto avviato nel corso del 2020 e vedrà una serie di azioni. In particolare le ruspe sono in funzione durante queste ore per il rifacimento di una lunga serie di vialetti all’interno del parco. Ma il cantiere prevede anche la potatura di diversi alberi secolari. Inoltre sarà restaurata e verrà estesa la panchina circolare dell’ippocastano monumentale nella zona nord dei giardini. Verrà poi posta una segnaletica per individuare gli alberi di particolare pregio. In un secondo momento è poi intenzione dell’amministrazione anche procedere con il consolidamento statico e il restauro conservativo della Cassa Armonica, proprio nel cuore degli Zumaglini.
Spiega il sindaco Claudio Corradino: “Sin dall’inizio del nostro mandato abbiamo sempre sottolineato l’intenzione di ridare ai giardini Zumaglini il prestigio del passato, con spazi a disposizione dei nostri cittadini. Con l’apertura di nuovi esercizi pubblici e con il primo lotto del 2020 erano già state apportate delle significative migliorare e spazi più vivibili e decorosi. Ora si prosegue dando un nuovo look e mettendo in ordine i vialetti e altre azioni che migliorano il parco”.

I commenti sono chiusi.