BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO/1. La Primavera del Torino, fino al 13 agosto, svolgerà il ritiro estivo allo stadio “Pozzo La Marmora”

La Città di Biella torna a vestirsi di granata. Dopo il mini-ritiro della prima squadra, durante la scorsa preparazione estiva, ora è pronta ad arrivare sotto il Mucrone la selezione Primavera del Torino FC. La squadra affidata a mister Federico Coppitelli è in città da venerdì scorso e lavorerà per due settimane sull’erba dello stadio Pozzo-La Marmora. Il quartier generale del ritiro sarà invece l’Hotel Agorà, in centro città. La nuova collaborazione è resa possibile anche grazie al protocollo d’intesa siglato tra la Città di Biella e La Biellese.
I granata si sono ritrovati lunedì 26 luglio, con le visite mediche di routine. La selezione resterà a Biella fino al pomeriggio del 13 agosto e svolgerà doppia seduta di allenamento quotidiana sul rettangolo in erba dello stadio Pozzo-La Marmora. Possibile l’organizzazione durante il ritiro di partite amichevoli, come quella che i granata affronteranno domani contro il Ponderano.
L’accordo consentirà alla Città di Biella di utilizzare la qualifica di “Official Supplier Youth Team”, che prevede tra le varie iniziative anche Adv e Visibilità sui pannelli backdrop per le interviste al Centro Filadelfia e passaggi nei led dello stadio Grande Torino durante le partite di campionato della prima squadra.
Dice il vice sindaco e assessore allo Sport Giacomo Moscarola: “Siamo felici di poter proseguire un dialogo e una collaborazione con il Torino FC. Gli obiettivi sono molteplici: oltre alla promozione e alla visibilità che può generare il ritiro della squadra Primavera, è questa l’occasione per provare a riaccendere l’interesse in provincia sul calcio e per cercare di favorire nuovi dialoghi. A tutti i ragazzi della Primavera del Torino rivolgo un benvenuto a Biella a nome di tutta l’amministrazione”.

I commenti sono chiusi.