BI24_2010/20_DALLA VALLE ELVO. “Storie di Piazza”: il 24 luglio escursione a Bagneri con animazione teatrale alla Madonna del Piumin

Proseguendo nelle iniziative avviate con la mostra allestita a Biella nell’Auditorium San Filippo, aperta fino a domenica 25 orario 16-19, gli organizzatori invitano a seguire l’insegnamento ad andare in montagna dei “ragazzi del Piumin” e propongono una giornata alla scoperta del borgo alpino di Bagneri, con una escursione a piedi animata dallo spettacolo teatrale e musicale La “Madonna del Piumin, sui passi del Piumin”, a cura di Storie di Piazza APS; la meta sarà ovviamente la Madonna realizzata dallo scultore Sandrun, collocata appena sopra Bagneri ma si partirà più in basso, dalla casa dove oggi l’artista Cecilia Martin scolpisce la pietra, per risalire il borgo e attraversare e rivivere una storia appassionante.
Come allora, quando dopo pochi anni la fine del conflitto del ‘45 i ragazzi del Piumin guidati da un sacerdote intraprendente, si sono mossi uniti da una passione comune per la montagna, così anche oggi un gruppo di giovani si muove e cerca nuovi significati vivendo un’esperienza immersiva d’arte, teatro e musica nel borgo di Bagneri per ricordare una storia fatta di amicizia, di amore, di incontri e di montagna. Un lavoro di ricerca, di recupero di significati voluto da Amici di Bagneri ODV che accoglie giovani, attori e musicisti, raccoglie fatti e riscrive testi per abbracciare la storia di una generazione che ha lasciato un’impronta forte, un significato profondo e un’opera d’arte amata da tutti: La Madonna del Piumin.
In più di 2 ore di percorso non si tracceranno solo i passi di quell’epoca di rinascita post bellica ma si accarezzeranno nuove visioni e si metteranno a disposizione nuove energie per ritemprare lo spirito piegato dagli eventi di questi ultimi anni. Attraverso la narrazione, la poesia, la visione di un evento teatrale itinerante collocato nel mezzo di una natura generosa e di un borgo curatissimo e ricco di luoghi suggestivi, si tornerà a pensare al futuro. I personaggi dell’epoca ci saranno tutti: i ragazzi, i loro pensieri, quelli del Bini e quelli di Giuseppina Simonetti, il Sandrun artista biellese con le sue bizzarrie, i parroci che hanno fatto crescere Bagneri, la bellezza, il Mars, la creta di Ronco e poi la musica, il canto, la poesia e la preghiera.
Dieci gli attori e i musicisti ma ben 20 i ragazzi coinvolti grazie alla comunità di Bagneri e a Storie di Piazza che parte da questo evento per raccontare la storia del territorio anche in un video promozionale legato al progetto “Contiamo su di noi” condotto da Maurizio Pellegrini e Manuela Tamietti. E’ necessario iscriversi, contattando via whatsapp il cell 3314609958 o con email a info@storiedipiazza.it , entro giovedì 22. Sono previste 5 partenze, al mattino alle 10 e alle 11, al pomeriggio alle 14,30-15,30-16,30. L’attività avrà la durata di circa 2 ore e mezza, che comprendono gli spostamenti e l’animazione teatrale, e avrà carattere escursionistico; il ritorno al punto di partenza (a piedi, in autonomia) richiede un’altra oretta abbondante.
Invitiamo gli interessati, inclusi giovani e famiglie (anche con bambini, ferme le raccomandazioni sul carattere dell’attività), a vedere i dettagli tecnico-logistico, sul sito www.bagneri.it o su http://www.storiedipiazza.it, e quindi a iscriversi a quella che speriamo possa essere una splendida giornata tra natura e paesaggio, arte e cultura, teatro e musica, spiritualità e bellezza. Le animazioni avverranno nel rispetto delle norme vigenti. Si consigliano scarpe comode.
_La Madonna del Piumin, sui passi del Piumin
Testi di Fosca Baradel, Raffaella Gamba, Gaia Brunialti, Davide Ingannamorte, Oriana Minnicino. Con: Giada Acquadro, Gaia Brunialti, Manuela Cadoni, Clara Costetti, Gaia Cotticelli, Gioia Cristilli, Chiara Di Martino, Davide Ingannamorte, Beatrice Magliola, Giorgia Marchese, Greta Masi, Ania Masi, Cecilia Moglia, Cristiano Messin, Andrea Chiara Tiozzo, Lodovica Motta, Anna Rossi, Angelica Garavaglia, Margherita Rondana. E con Cristina Colonna, Francesco Logoteta, Massimo Negro, Franco Pellanda, Manuela Tamietti. Musica e canto: Simona Colonna, Luciano Conforti, Noemi Garbo, Marco Pianella, Elena Straudi, Luisa Trompetto. Regia: Oriana Minnicino e Davide Ingannamorte. Coordinamento: Manuela Tamietti. Costumi: Laura Rossi. Accoglienza e logistica: Amici di Bagneri ODV, Gruppi Agesci Biella, Ecomuseo della civiltà montanara di Bagneri – Muzzano. Creta gentilmente offerta da Ecomuseo della Terracotta di Ronco.

I commenti sono chiusi.