BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO. Referendum giustizia: il camper della Lega Giovani, domani arriva a Biella in piazza Vittorio Veneto

I ragazzi della Lega Giovani Biella, accompagnati dal coordinatore federale On. Luca Toccalini e dal coordinatore nazionale Lega Giovani Piemonte On. Flavio Gastaldi, raccoglieranno le firme dalle 14:30 alle 17:30 a sostegno della campagna referendaria per la riforma della giustizia. Il titolo dell’iniziativa è “La Giustizia si fa strada”: un richiamo al viaggio che porterà a Biella Toccalini e Gastaldi a bordo del camper proveniente da Torino e diretto successivamente a Novara.
«In un momento storico così complesso – dichiara Luca Toccalini, deputato e coordinatore federale della Lega Giovani – abbiamo deciso di rimboccarci le maniche e portare con il nostro Camper in ogni piazza del Paese la sacrosanta battaglia lanciata dal nostro leader Matteo Salvini per una riforma equa ed imparziale del sistema giustizia. Vogliamo portare entusiasmo ma soprattutto informazione nel campo della giustizia nell’ambiente giovanile. Il nostro auspicio è che anche i ragazzi di 18-20 anni possano conoscere problemi che oggi non li affliggono ancora ma che purtroppo potrebbero farlo in futuro. Per fortuna in questi giorni stiamo riscuotendo un successo incredibile da parte delle nuove generazioni che non vedono l’ora di cambiare il futuro».
«Siamo pronti ad accogliere in Piemonte questa bella iniziativa in cui abbiamo creduto parecchio – afferma Flavio Gastaldi, deputato e coordinatore nazionale della Lega Giovani Piemonte – non era semplice riuscire a far passare temi così complicati e lontani dal mondo giovanile alle nuove generazioni. Questo tour è un modo per avvicinarci ai ragazzi e alle ragazze parlando “la stessa lingua” e portando la politica in mezzo a loro, esattamente come sappiamo fare benissimo in Lega da anni. A giudicare dall’entusiasmo delle prime tappe, la scelta del camper è stata vincente e sarà sicuramente un successo anche in terra sabauda».
«Ringrazio i coordinatori Toccalini e Gastaldi per aver scelto Biella quale meta del Tour della Lega Giovani – aggiunge Alessio Ercoli, coordinatore provinciale della Lega Giovani Biella – invito i biellesi di tutte le età a firmare e a passare al nostro gazebo anche solo per informarsi. Si parla tanto di futuro, di democrazia e del ruolo dei giovani, ebbene noi con questa iniziativa diamo la possibilità a tutti di potersi esprimere su temi quali la riforma del CSM, la separazione delle carriere dei Magistrati, la responsabilità diretta e l’equa valutazione dei Magistrati, i limiti agli abusi della custodia cautelare e l’abolizione del Decreto Severino. L’occasione per una vera e giusta riforma della giustizia è ora, firmiamo tutti».

I commenti sono chiusi.