BI24_2010/20_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Tra Conte e Grillo, Giggino di Maio si barcamena e pensa come al solito… al proprio culo”

_Felice Antonio Vecchione
Giggino si barcamena tra Grillo e Conte. Il furbetto campano ha come unico interesse il proprio culo su quella poltrona che indegnamente occupa, e spera di ricucire nel suo interesse. Se la frattura si ricompone, lui non si schiera dalla parte di nessuno, i 5s continuano ad esistere e lui può campare ancora di politica. Solo in Italia uno che vendeva pop-corn e gazzose può diventare vice premier, ministro del lavoro e degli esteri e tutto questo solo grazie a Grillo & co. che hanno finito di affossare questo già disastrato paese.

I commenti sono chiusi.