BI24_2010/20_DALLA REGIONE PIEMONTE/1. Il gruppo Lega: “Pronti a fare la nostra parte per portare a Torino la gigafactory di Stellantis”

Il gruppo Lega Salvini Piemonte è pronto a fare tutto quello che sarà in suo potere nel sostenere l’epocale sfida per portare a Torino la gigafactory del gruppo Stellantis. Ci mettiamo quindi a disposizione del nostro segretario Riccardo Molinari, del nostro ministro allo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e del nostro leader Matteo Salvini per contribuire alla grande azione di coinvolgimento di tutte le forze – politiche, economiche e sociali – che credono nel futuro di Mirafiori come polo europeo della mobilità elettrica. Questo è il momento del lavoro di squadra e non di vaghi atti di indirizzo, perché ormai la strada è tracciata e l’obiettivo fissato. Come ha appunto ricordato il nostro segretario Molinari, che ancora una volta ringraziamo per il suo impegno per il Piemonte, Torino non può perdere questa irripetibile occasione, vero punto di svolta per il rilancio dopo il cataclisma della pandemia. In gioco ci sono miliardi di investimenti e migliaia di posti di lavoro, e noi possiamo offrire le competenze, la logistica, le infrastrutture e una secolare tradizione nel settore dell’automotive per vincere questa sfida. Siamo certi che la Lega farà valere tutte queste ottime ragioni con un’opera di convincente persuasione a tutti i livelli. E siamo altrettanto sicuri che i vertici di Stellantis le terranno in dovuta considerazione. Da parte nostra, siamo pronti fin da subito a metterci a disposizione e a fare la nostra parte”. Lo dichiarano in una nota il presidente Alberto Preioni e i consiglieri del gruppo Lega Salvini Piemonte.

I commenti sono chiusi.