BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO. Consiglio comunale: Ok alla delibera per il rifacimento delle Funivie di Oropa e le tariffe Tari 2021

E’ tornato a riunirsi nel pomeriggio di mercoledì 30 giugno, al teatro Sociale Villani, il Consiglio comunale di Biella. Erano sette i punti all’ordine del giorno, oltre alle interrogazioni in agenda. L’assemblea si è aperta con la discussione di alcune interrogazioni, dalle 16 i punti in trattazione. Questo il resoconto delle votazioni. Dopo il punto uno sulla comunicazione deposito dei verbali precedenti, il punto 2 contenente l’impegno economico per la revisione della Funivia di Oropa è stato approvato all’unanimità. Voto unanime anche per la variazione di bilancio che vedeva un importo complessivo di 198 mila euro (100 mila destinati ai servizi sociali, 26 mila per le manutenzioni stradali, 24 mila per la gestione dei beni patrimoniali e 48 mila per i servizi istituzionali).
Il punto quattro trattava l’approvazione della tariffa 2021 del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, oltre all’utilizzo del fondo-Covid a sostegno delle attività economiche: in questo caso la votazione ha visto 16 favorevoli e 8 astenuti. Voto unanime per i restanti tre punti: esenzione canone di occupazione suolo pubblico per le colonnine delle auto elettriche, un intervento urbanistico di ampliamento di un fabbricato e l’accettazione in donazione di alcuni terreni.
Delle interrogazioni in programma ne restano da discutere quattro al prossimo consiglio comunale: “revisione del piano regolatore”, “rigenerazione urbana”, “recupero immobile ex Pettinature riunite” ed “ex Lanificio Rivetti: qual è la posizione del sindaco”. Prima della pausa estiva, entro fine mese, è prevista ancora la convoca di una seduta consiliare.

I commenti sono chiusi.