BI24_2010/20_DAL CONSORZIO IRIS. C’è sempre un modo di trovare un accordo… un incontro su mediazione familiare e dintorni

In questi giorni il Centro per le famiglie del Consorzio IRIS ha tenuto un seminario online sul tema della mediazione familiare come strumento utilizzabile nella fase di separazione delle coppie con figli, rivolto agli Avvocati iscritti all’Ordine di Biella. L’evento, realizzato grazie alla collaborazione con l’Ordine stesso, è stato gestito da operatori, ex operatori e referenti dei servizi il Patio e Ge.Co (gestione del conflitto per genitori in situazione di separazione), i due “spazi” del Centro famiglie dedicati alla genitorialità e rivolti a tutti i genitori residenti presso i Comuni aderenti al Consorzio IRIS e Città di Biella. L’evento ha visto la partecipazione di un buon numero di Avvocati iscritti presso l’Ordine degli Avvocati di Biella.
In seguito ai saluti del Vicepresidente del Consorzio IRIS, Avv. Marco Romano, i relatori hanno approfondito le varie tematiche legate alla mediazione familiare e agli altri interventi offerti dal servizio Ge.Co. e rivolti ai genitori che si trovano in fase di separazione; ha moderato gli interventi l’Avv. Stefania Fontana, Consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Biella ed esperta di diritto di famiglia. Si è parlato di mediazione famigliare, consulenze psicologiche individuali per il singolo genitore e gruppi di parola per figli di genitori separati, tutti interventi offerti gratuitamente presso Ge.Co., in quanto attività del Centro per le Famiglie.
Il seminario ha sottolineato l’importanza della mediazione familiare come spazio neutrale in cui il mediatore aiuta i genitori a mantenere l’attenzione sui bisogni dei figli nella fase di transizione legata alla vicenda separativa e ad accordarsi sulla loro gestione in modo da rendere la separazione il meno dolorosa possibile. Nel laboratorio del “Gruppo di Parola”, in un contesto protetto condotto da operatori opportunamente formati, i figli di genitori separati hanno l’opportunità di esprimere emozioni, pensieri e dubbi sulla trasformazione che la famiglia sta attraversando.
Dopo tale esperienza i genitori possono, pur non partecipando direttamente, trarre spunti per affrontare al meglio la separazione mettendo da parte conflitti, dolori, rabbia e ri-centrarsi sul benessere dei loro bambini. Infine, laddove un genitore singolo comunque abbia voglia o bisogno di uno spazio individuale per affrontare le proprie emozioni spesso dirompenti nella separazione come termine di un progetto familiare comune, può rivolgersi a Ge.Co ed usufruire di uno spazio consulenziale con la psicologa.
Presso il servizio inoltre è stato attivato uno sportello telefonico orientativo sulla mediazione familiare rivolto prioritariamente agli operatori del diritto e psicosociali (338-5707299 il mercoledi dalle13 alle 14). L’accesso per le famiglie invece avviene attraverso lo sportello “informafamiglia” di Patio. Presso quest’ultimo servizio si attivano, per chi lo desidera, incontri individuali di consulenza educativa ed incontri di gruppo (le “conversazioni tra genitori”) suddivisi in fasce sulla base dell’età’ dei figli. Per informazioni o per accedere al Centro per le famiglie IRIS- il Patio/Geco: sportello informafamiglia: 335.7920454-015.8352462. Mail: patio@consorzioiris.net.

I commenti sono chiusi.