BI24_2010/20_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Il ddl Zan non aiuta gli omosessuali, ma i soliti potenti… Ci vuole buon senso”

_Felice Antonio Vecchione
Il ddl Zan non aiuta le persone omosessuali, ma i politici, le multinazionali, gli avvocati e in genere categorie già estremamente potenti. La miglior difesa contro l’aggressione, per qualsiasi categoria sociale, è il buon senso.

I commenti sono chiusi.