BI24_2010/20_DAL MONDO DELLA SCUOLA. Con “fuoridiclasse”, la didattica diventa itinerante, annulla le differenze e non teme le distanze

Si chiama “Fuori di classe”, l’iniziativa rivolta a bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni, che a partire dal mese di giugno proporrà esperienze itineranti grazie all’utilizzo di un camper-van, allestito con dotazioni, materiale e strumenti per l’approfondimento di materie STEAM (scienze, tecnologia, robotica, arte e matematica). L’idea progettuale tutta biellese è stata selezionata da Educare, il Bando del Dipartimento per le politiche della famiglia e resa possibile dal contributo di 150.000,00 euro concesso alla Cooperativa Sociale Tantintenti insieme ai partner Associazione Culturale Fuoriluogo e Opificiodellarte e dal contributo erogato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.
Gli interventi sperimentali ed innovativi, di educazione non formale, avranno l’intento di favorire l’empowerment dei giovani, a partire dall’infanzia fino all’adolescenza. Differenziati per fasce d’età, verranno realizzati in forma di esperienza laboratoriale della durata giornaliera o di mezza giornata e saranno svolti esclusivamente all’aperto, permettendo così l’accessibilità a piccoli gruppi omogenei. A seguire il gruppo di giovani ci sarà un’equipe specializzata composta da educatori, animatori, pedagogiste, ma anche laureati al DAMS e scienze della formazione; non mancherà una guida escursionistica ambientale.
«Il veicolo allestito, verrà utilizzato in duplice modalità. Da giugno a settembre 2021 verrà attivato il “Campus a 4 ruote” per la realizzazione di attività ludico-ricreativo-motorie in contesti quotidiani strutturati, come i centri estivi, campus e oratori oppure informali, quali piazze di paese, rioni e giardini pubblici» ci spiega Roberta Bacchi direttrice dell’area comunità educante di Tantintenti. Per tutta l’estate quindi, il Camper Fuori di Classe! Sarà in tour per le aree verdi e i parchi del biellese con attività educative gratuite.
«A partire da settembre 2021, in concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico, sono già in programma altre novità. Proporremo la “Scuola a 4 ruote”. Si tratterà di laboratori composti da unità complete per quanto concerne gli aspetti educativo- didattico-esperienziale. Ogni unità sarà configurata con uno schema preciso; allestimento; proposta di un contenuto; la sua elaborazione, la “sedimentazione” e la restituzione» racconta Bacchi.
L’offerta gratuita sarà rivolta agli Istituti Comprensivi Biellesi che potranno candidarsi fin da ora per ospitare il camper di Fuori di Classe! compilando all’apposito form sul sito di Tantintenti e Fondazione CRB oppure scrivendo a info@tantintenti.org. Nel biellese, continua quindi la missione nel contrastare la povertà educativa, le diseguaglianze e i
divari socio-economici sui minorenni, accentuati dalla pandemia da Covid-19. Già capofila di progetto Community School, Tantintenti prosegue la sua attività nel mantenimento della rete di partenariato (no profit, pubblico e profit), per sviluppare una strategia socio – educativa unitaria, per rispondere con azioni coerenti al bisogni educativi e contrastare la povertà educativa nel biellese.

I commenti sono chiusi.