BI24_2010/20_DAL FONDO EDO TEMPIA. Valsesia: tornano, all’Ospedale di Borgosesia, le visite di prevenzione ginecologica

Tornano anche in Valsesia le visite di prevenzione del Fondo Edo Tempia: sarà l’ospedale di Borgosesia a ospitare un ambulatorio ginecologico, a disposizione delle donne a partire dalla fine di giugno. Ad accogliere le pazienti saranno la dottoressa Elvira Sorbilli e l’infermiera Giovanna Genta. Le prenotazioni sono già aperte: basta telefonare all’accettazione del Fondo allo 015.351830, a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17. Le prime date disponibili sono il 28 giugno, il 5 e il 19 luglio.
A mettere a disposizione i locali è l’Asl di Vercelli, con la collaborazione del responsabile del reparto di ginecologia e ostetricia Enrico Negrone: l’ambulatorio è al terzo piano dell’ospedale Santi Pietro e Paolo di via Cascine Agnona. Per i pazienti l’indicazione da seguire è quella del percorso viola.
«Da sempre» dichiara Adriana Paduos «la prevenzione è una delle attività fondamentali della nostra associazione: la nostra convinzione è che la diagnosi precoce sia uno strumento essenziale per salvare vite. Le nostre prestazioni sono sempre gratuite, un risultato che possiamo ottenere grazie ai nostri donatori. Anche per questo, per poter continuare a fornire servizi al maggior numero possibile di persone, abbiamo aperto una raccolta fondi straordinaria in occasione dei nostri quarant’anni».

I commenti sono chiusi.