BI24_2010/20_DALLA VALLE ELVO. Sordevolo: al parco dell’Infernone, un’oasi per chi ama il canyoning, la ferrata e la natura

Nello splendido e suggestivo contesto del parco dell’infernone a Sordevolo sorge una nuova realtà imprenditoriale che ambisce a far “assaporare” il paesaggio biellese ai turisti appassionati di Canyonig, ferrata e della natura incontaminata a 360 gradi. L’acqua, da sempre, è elemento caratterizzante della storia del nostro territorio: dall’industria tessile sino alla produzione della birra artigianale che ha come elemento fondamentale l’acqua più leggera d’Italia.
La stessa acqua che è protagonista nel parco dell’infernone dove modella la roccia fino a creare scivoli naturali levigati nella pietra che costituiscono un naturale parco dei divertimenti che compete con i migliori itinerari della Liguria. Il Biellese è “biellezza”, imprenditoria e accoglienza e il Bosco di Alice è espressione di tutto ciò. Vi aspettiamo sabato per una immersione in una nuova e fresca realtà a 3 minuti a piedi da Franz Prera Sordevolo.

I commenti sono chiusi.