BI24_2010/20_DALLA REGIONE PIEMONTE. Il Consiglio ha conferito il Sigillo della Regione al Grande Ufficiale Michele Colombino

L’onorificenza del Sigillo della Regione Piemonte viene assegnata a persone fisiche, istituzioni, enti ed organismi italiani ed esteri meritevoli di particolare riconoscimento, per esaltare i loro particolari rapporti di collaborazione con la Regione. «Esprimo grande soddisfazione per l’attestazione dell’operato del Presidente Colombino, che ha saputo preservare e rafforzare con viva passione il legame fra il Piemonte e i piemontesi nel mondo», dichiara il Consigliere segretario Michele Mosca. Il Consiglio Regionale ha riconosciuto all’unanimità il grande valore umano, morale e culturale dell’opera di Michele Colombino a favore della diffusione della piemontesità in tutto il mondo.
«Dobbiamo al suo instancabile impegno la creazione di oltre duecento associazioni in tutti i continenti – prosegue Mosca – e il successo di aver mantenuto viva un’appartenenza identitaria e un patrimonio culturale che devono giustamente sempre essere difesi e mai trascurati». L’Associazione dei Piemontesi nel mondo e la sua rete di associazioni mantengono ogni anno contatti con la nostra Regione, preservando l’identità e l’attaccamento alla propria terra dei tanti piemontesi che conservano una importante memoria storica e salde radici con i nostri territori, anche se si trovano fuori dai confini del Piemonte.
«Essere stato presente oggi per questa meritata onorificenza – conclude Mosca – mi inorgoglisce, perché abbiamo potuto constatare e riconoscere l’importanza di non dimenticare il ruolo dei Piemontesi emigrati che, oltre ad aver dimostrato una straordinaria laboriosità, hanno creato una piemontesità diffusa che oggi si traduce in una ricca attività di scambi culturali, sociali e produttivi».

I commenti sono chiusi.