BI24_2010/20_DAL FONDO EDO TEMPIA. A Biella tornano i corsi di fitwalking con Giulia Scaramuzzi: la camminata che fa bene alla salute

Riparte martedì 25 maggio il corso di fitwalking, una delle proposte del Fondo Edo Tempia per aiutare tutti a prevenire la malattia facendo movimento e tenendosi in forma. Le lezioni saranno tenute dall’istruttrice certificata Giulia Scaramuzzi che già da qualche anno collabora con l’associazione. Le otto lezioni del corso di base si svolgeranno nell’ora della pausa pranzo, dalle 12,30 alle 13,20, e si comporranno di una breve fase di riscaldamento e stretching, che precede l’insegnamento della tecnica e la pratica vera e propria. Per iscriversi, al costo di 80 euro per l’intero ciclo di incontri, o per avere informazioni basta contattare la segreteria del Fondo Edo Tempia allo 015.351830 (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 18).
Il fitwalking (letteralmente la camminata che fa stare in forma) può essere fatto ovunque, perfino in città, senza bisogno di una palestra o di un campo sportivo. È adatto a tutti, a prescindere da sesso, età e preparazione atletica, combatte la vita sedentaria e aiuta a rilassarsi. Si tratta, tra l’altro, di una disciplina nata in Piemonte, teorizzata nel non lontano 2001 dai fratelli Damilano: Maurizio è stato medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca nel 1980 nella 20 chilometri di marcia e il gemello Giorgio è stato a sua volta azzurro della disciplina che ha reso il camminare un vero e proprio sport. La tecnica del fitwalking si propone appunto di insegnare a muovere i propri passi in modo corretto. I benefici per la salute spaziano dal miglioramento del tono muscolare al controllo del peso, fino alla prevenzione delle sindromi metaboliche e all’aiuto per combattere lo stress.

I commenti sono chiusi.