BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO/4. Da oggi è in funzione il nuovo punto vaccinale Covid di via Carso, nella sede di “BiverBanca”

Il nuovo punto vaccinale Covid della città è pronto a entrare in funzione a partire dalla giornata di oggi. Nel pomeriggio di venerdì 30 aprile, si è svolto il sopralluogo finale nella sede di Biver Banca di via Carso 15, che grazie all’intervento del Gruppo Cassa di Risparmio di Asti è pronto a diventare il punto vaccinale Covid principale della città. Durante il sopralluogo erano presenti il sindaco Claudio Corradino, il direttore generale di Biver Banca Massimo Mossino, il Commissario dell’Asl Biella Diego Poggio e il segretario Generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella Mario Ciabattini. Grazie a un lavoro di grande sinergia, tra tutti gli attori coinvolti nel progetto, si è arrivati in dieci giorni all’allestimento dei locali.
Nei locali della sede di Biver Banca sarà concentrata l’attività vaccinale finora eseguita nel Dipartimento di Prevenzione di ASL Biella in via don Luigi Sturzo, nel Centro Incontro Anziani di via Lorenzo Delleani e parte di quella riferita al Nuovo Ospedale degli Infermi di Ponderano. Il potenziale del centro vaccinale allestito nella sede di Biver Banca è di 800 somministrazioni al giorno, che potranno essere gradualmente raggiunte in base alle esigenze e all’andamento della campagna. I locali sono dotati di 9 box: 6 box riservati ai medici per l’attività di anamnesi e valutazione clinica dei singoli utenti precedente le somministrazioni e 3 box dove effettuare le somministrazioni anche grazie all’apporto dei gruppi infermieristici di Asl Biella. Il parcheggio del nuovo centro vaccinale, quest’ultimo situato lungo una delle principali vie cittadine e dotato di una spaziosa sala d’attesa al suo interno, grazie a un’ordinanza del Comune di Biella sarà interamente dedicato proprio alle persone che si recheranno sul posto per la vaccinazione.
Dice il sindaco di Biella Claudio Corradino: “A partire dalla giornata di lunedì il nuovo punto vaccini entrerà in funzione e il risultato raggiunto è figlio di un territorio che sa fare rete e collaborare. La città è pronta a mettere a disposizione dell’Asl una sede moderna e ben strutturata, in collaborazione con Biver Banca che voglio ringraziare personalmente e a nome di tutta la comunità per la grande disponibilità dimostrata. Questo è un bellissimo esempio che dimostra come unendo le forze si possono fare grandi interventi”. “La campagna vaccinale nel territorio biellese necessitava di un posto ampio con disponibilità di parcheggio – dichiara Massimo Mossino, Direttore Generale di Biver Banca -, come vera banca del territorio non abbiamo esitato a mettere a disposizione della collettività gli spazi della nostra sede centrale, facendoci carico di rendere i locali adeguati. Il nostro contributo per uscire, tutti insieme, da questa profonda crisi”.
“Il modo migliore per affrontare i momenti di crisi è unire le forze – commenta Roberto De Battistini, Vice Presidente del Gruppo Cassa di Risparmio di Asti-. La sinergia tra Biver Banca, le istituzioni e le realtà locali hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto che consentirà un ulteriore efficientamento della campagna anti Covid”. Dichiara il Commissario dell’Asl di Biella Diego Poggio: “L’organizzazione di questo grande centro vaccinale ci permetterà di concentrare gran parte della campagna relativa la città di Biella in uno spazio funzionale e sicuro, sia per l’utenza che per il personale medico e sanitario. La collaborazione tra enti e realtà del territorio è un aspetto importantissimo nell’ambito dello sforzo che, tutti insieme, stiamo attuando ormai da mesi per incrementare e migliorare di continuo il piano vaccinale. Solo in questo modo infatti potremo uscire al più presto dall’emergenza che stiamo vivendo. Per questo ringrazio i partner che ci stanno affiancando in questa “battaglia”, fornendo così supporto e garanzie per gli operatori impegnati ogni giorno in prima linea e, di conseguenza, alla cittadinanza”.
Dice Franco Ferraris, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella: “La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella esprime la propria soddisfazione per l’apertura a Biella di questo nuovo importante hub vaccinale presso Biverbanca. Un esempio concreto di azione forte, rapida e condivisa per il bene comune. Da oggi i Biellesi hanno un luogo in più in cui vaccinarsi in sicurezza e comodità”.

I commenti sono chiusi.