BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO/2. Nuvolosa: dal 29 aprile al 30 maggio “Un viaggio di Lupo Alberto” di Guido ‘Silver’ Silvestri

Tra gli obiettivi fondativi di Nuvolosa rientra la volontà di celebrare il fumetto, diffondendone la cultura, esaltandone la componente estetica e formale, premiando i giovani talenti che si dedicano a quest’arte. Nel 2020-21 è stata realizzata la terza edizione del concorso nazionale, a cui hanno partecipato 183 giovani e il cui tema era “Viaggio – Orizzonti, Frontiere, Generazioni”, con un filo che lega quest’anno l’iniziativa all’omonima rassegna che anima le dimore storiche del rione Piazzo con l’intento di indagare i molteplici significati della parola “viaggio”.
A causa dell’emergenza sanitaria molte iniziative sono state rinviate e così anche la premiazione del concorso, che si terrà domenica 16 maggio alle ore 11 a Palazzo Ferrero, Biella Piazzo: verranno premiati i vincitori del concorso, alla presenza di alcuni giurati e in diretta streaming con Silver, e si aprirà l’esposizione a loro dedicata. Le tavole dei vincitori, di altre sette selezionati e degli studenti del liceo artistico cittadino vincitori della sezione locale saranno esposte fino al 30 maggio. Sarà disponibile il Catalogo 2021 e si potranno inoltre ammirare i lavori di altri venti selezionati in un video appositamente realizzato.
Parallelamente al percorso espositivo dedicato alle opere del concorso, Nuvolosa ogni anno organizza una mostra personale dedicata a un grande maestro della nona arte e questa è la volta di Silver, al secolo Guido Silvestri. Silver esordisce nel fumetto nel 1971 collaborando a Nick Carter, personaggio cardine della trasmissione Gulp! Fumetti in TV ideato da Bonvi e De Maria. Nel 1974 crea per il Corriere dei Ragazzi la strip di Lupo Alberto Dal 1976 Silver e Lupo Alberto entrano nella scuderia di Eureka, magazine dell’Editoriale Corno, rivista principalmente dedicata al fumetto d’autore e con la quale il personaggio inizia la sua scalata al successo, diventando in soli due anni il preferito dai lettori in un referendum di popolarità.
Dal 1979 al 1982 Silver, in qualità di disegnatore satirico, fa parte della redazione del quotidiano L’Occhio, diretto da Maurizio Costanzo. Dal 1984 attraverso varie esperienze editoriali Silver e la Fattoria McKenzie danno vita a una rivista interamente dedicata al personaggio di Lupo Alberto, da cui avranno origine svariate iniziative in campo sociale e commerciale che consacreranno Lupo Alberto come vero e proprio fenomeno di costume.
Le strisce esposte a Palazzo Ferrero vedono protagonista la sua creatura più nota, Lupo Alberto, in una vera e propria avventura: in viaggio, trascinato dal vento su un’isola deserta, una storia apparsa sui Classici di Repubblica nel 2004. “Un viaggio di Lupo Alberto” si inserisce dunque nell’ambito di un’anticipazione di “Viaggio – Orizzonti, Frontiere, Generazioni” ed è ospitata a Palazzo Ferrero con inaugurazione giovedì 29 aprile e apertura fino a domenica 30 maggio, insieme alla mostra fotografica “In Giappone la bellezza è iniziatica” progettata da Bi-BOx Art Space.
Entrambe, a ingresso gratuito, saranno aperte: venerdì 15-21; sabato e domenica 10-19 solo su prenotazione. Tel. 388 5647455, info@palazzoferrero.it. Viste le nuove disposizioni, che non consentono ancora la realizzazione di alcune tipologie di eventi, la kermesse dedicata al fumetto sarà organizzata a luglio, con importanti ospiti, incontri, autori, workshop e performance dal vivo. Seguiranno ulteriori comunicazioni in avvicinamento alla data. Nuvolosa, e quindi il concorso, la mostra con i fumetti selezionati, l’esposizione dedicata a Silver è realizzata dal Comune di Biella in collaborazione con l’associazione culturale Creativecomics e con UPBeduca Palazzo Ferrero-Miscele Culturali e il sostegno finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

I commenti sono chiusi.