BI24_2010/20_IL CALCIO BIELLESE IN LUTTO. Mongrando: è morto il “Pota” Varacalli, storico guardalinee del Ponderano. Aveva 45 anni

“La società, addolorata per la triste notizia, esprime profondo cordoglio e sentite condoglianze alla mamma Maria ed ai familiari. E’ l’ennesimo amico che ci lascia troppo presto: Massimiliano Varacalli, per tutti il mitico ‘Pota’, assistente arbitrale della Prima Squadra negli ultimi anni, ma prima di tutto amico dei ragazzi e loro grande tifoso e trascinatore. Sarai per sempre il nostro guardalinee e continueremo a lottare per te. Ci mancherai”.
Con queste bellissime parole, nelle ultime ore, il Ponderano Calcio ha voluto salutare Max Varacalli, 45 anni, mongrandese, ex allievo salesiano e tifosissimo del Toro, ma anche e soprattutto figura preziosissima nello “scacchiere” societario della società nerostellata, per il suo ruolo, figlio di un calcio minore ma sempre ruspante, di guardalinee societario. L’improvvisa morte del “Pota”, ha lasciato nello sconforto sia la comunità di Mongrando, sia il mondo del calcio biellese, che lo amava e lo stimava per il suo modo sanguigno di vivere la domenica.

I commenti sono chiusi.