BI24_2010/20_DALLA VALLE MOSSO. Valdilana: ieri, al “PalaGiletti” di Ponzone, sei medici di famiglia hanno vaccinato contro il covid

Giornata di vaccinazioni Covid al PalaGiletti di Ponzone. Ieri, mercoledì 14 aprile, sei medici di famiglia hanno potuto usufruire degli spazi e dei servizi dell’impianto, di proprietà del Comune di Valdilana e gestito dall’associazione In Sport, per somministrare le dosi ai propri assistiti di età compresa tra i 70 e i 79 anni. Ciò grazie a una convenzione stipulata tra Asl Biella e il Comune in questione per garantire i locali necessari ai medici di medicina generale. L’iniziativa, che si ripeterà con le stesse modalità il 21 e il 28 aprile, è finalizzata a velocizzare e incrementare la campagna di vaccinazione nel Biellese orientale, in una struttura sicura, organizzata e attrezzata, anche tramite la collaborazione di diverse associazioni e volontari del territorio.
Oggi erano circa 240 le prenotazioni per ricevere il vaccino AstraZeneca. I medici di famiglia che hanno aderito all’iniziativa, sistemati negli spogliatoi del palazzetto, sono le dottoresse Mariangela De Pascalis, Paola Selva e Gloria Prandato e i dottori Claudio Rosa, Bernardino Debernardi e Raffaele Girardi. Presenti sul posto anche il sindaco Mario Carli e Fabio Filippini, direttore dell’impianto. Tra mattino e pomeriggio si sono alternati a supporto del corretto svolgimento delle operazioni i volontari del Corpo Antincendi Boschivi locale, Carabinieri in Congedo con sede a Valle Mosso, Gruppo Alpini di Trivero, Associazione Delfino di Trivero e Associazione Volontari Italiani del Sangue di Trivero.
«Siamo soddisfatti dell’avvio del progetto, che permette a molti over 70 della zona di potersi vaccinare in “prossimità”, grazie alla disponibilità dei medici di medicina generale che ringraziamo – il commento della Direzione di Asl Biella – Questa iniziativa è stata resa possibile inoltre dalla sinergia tra gli enti, con l’obiettivo di facilitare l’accesso alla campagna vaccinale assicurando le giuste precauzioni».

I commenti sono chiusi.