BI24_2010/20_DAI CARABINIERI. Biella: arresto 32enne rumeno. Era stato lui, alcune settimane fa, a rubare in un alloggio di via Repubblica

Le brillanti indagini condotte dal Nucleo investigativo dei Carabinieri di Biella, ha permesso di fare luce su di un furto in appartamento avvenuto nel capoluogo alcune settimane. Alla fine i militari, dopo aver visionato tutte le telecamere della videosorveglianza presenti nel luogo del reato, via Repubblica, hanno rintracciato e tratto in arresto un uomo rumeno di 32 anni, pluripregiudicato e già noto alle forze dell’ordine.
Secondo la ricostruzione dei fatti, è stato infatti lui, quel giorno, ad introdursi nella abitazione, situata al quarto piano, forzando una finestra. Una volta all’interno, lo straniero aveva quindi preso tutto ciò che di valore c’era nell’alloggio: gioielli, orologi di valore, un tablet ed un computer.
Dopo aver capito che poteva essere il 32enne rumeno l’autore del furto, lo hanno pedinato, sorprendendolo alla fine nel parcheggio di un supermercato, intento a piazzare un prezioso orologio “Rolex”. A quel punto, è scattata la perquisizione nella casa dell’uomo, che ha permesso ai Carabinieri di recuperare tutta la refurtiva (già restituita al legittimo proprietario) e di stringergli le manette ai polsi.

I commenti sono chiusi.