BI24_2010/20_IN POCHE PAROLE. Felice Vecchione: “Ufficiale italiano spiava i russi? Il problema vero sono i francesi ‘amici’ di Letta”

_Felice Antonio Vecchione
Leggo: “Ufficiale italiano spiava per i russi”. Due fermi a Roma. Fermo restando che a me dei russi non potrebbe fregare di meno, mi sembra che ci sia in corso da parte dei media una costante narrazione anti-russa. Rimane da chiedersi se per l’Italia siano più temibili i russi o i francesi, verso i quali – a dispetto della guerra economica in corso – i nostri media mostrano una benevolenza perlomeno sospetta. E – ciliegina sulla torta – l’ex direttore della Scuola Affari Internazionali (intelligence) di Macron Enrico Letta è diventato segretario del principale partito del governo italiano.

I commenti sono chiusi.