BI24_2010/20_VOCI DA ROMA. Maccanti, Lega: “Enav: piano industriale da rivedere, no alla soppressione degli avvicinamenti radar”

_Elena Maccanti (Deputato Lega)
Il piano industriale Enav approvato prima della pandemia dal precedente cda è da rivedere. Accelerazioni improvvise sullo smantellamento dei servizi di controllo di avvicinamento radar sarebbero incomprensibili e metterebbero a rischio la sicurezza dei nostri cieli.
La scelta di accorpare i servizi di avvicinamento radar non è giustificata da alcuna necessità. Per non parlare del depotenziamento strategico e commerciale degli aeroporti coinvolti, tra cui Torino Caselle, e del forte impatto sul futuro dei lavoratori, molti dei quali sarebbero trasferiti o demansionati, con pericoli in termini di sicurezza e peggioramento del servizio. La decisione di trasferire tale attività è incomprensibile, per questo chiediamo a Enav di fare marcia indietro.

I commenti sono chiusi.