BI24_2010/20_VOCI DA ROMA. Foscolo e Tiramani, Lega: “Salute: se c’è l’ok da Ema al farmaco ‘Kaftrio’ per la fibrosi, si acceleri sulle condizioni di prezzo”

_Sara Foscolo e Paolo Tiramani (Deputati Lega)
E’ notizia di queste ore che Ema avrebbe esteso il farmaco Kaftrio per tutte le varianti della fibrosi cistica. Su questo la Lega ha appunto presentato un’interrogazione al ministro della Salute Speranza proprio per avere informazioni sullo stato di avanzamento della procedura di negoziazione delle condizioni di prezzo e rimborso di questo medicinale e, nel caso, per richiedere l’intervento del governo per accelerare sulla questione.
Se davvero l’approvazione è stata recepita, resta da risolvere rapidamente l’accordo di rimborsabilità da parte del Sistema Sanitario Nazionale con la ditta produttrice. La pandemia da Covid-19, nella drammaticità delle sue ricadute, ha dato prova di come sia possibile, con il massimo impegno, ridurre i tempi burocratici necessari per l’approvazione e la classificazione dei medicinali, senza per questo rinunciare agli accertamenti indispensabili relativi ai profili di sicurezza. Attendiamo che questo venga fatto anche per altre terapie essenziali nella cura delle patologie più gravi come, in questo caso, la fibrosi cistica.

I commenti sono chiusi.