BI24_2010/20_DALLA REGIONE PIEMONTE/1. Furia e Lavolta, Pd: “Siamo stati in piazza a Torino, a fianco dei lavoratori della ex Embraco”

_Paolo Furia (Segretario Regionale Pd Piemonte)
_Enzo Lavolta (Responsabile Lavoro Pd Piemonte)

In questi giorni a Torino, in piazza Castello, sotto la Prefettura, abbiamo manifestato a fianco dei lavoratori ex Embraco. La loro vertenza continua: il salvataggio dell’ex stabilimento del gruppo Whirpool, più volte annunciato, non trova mai una corrispondenza concreta. Dopo le lotte di questi anni e i diversi progetti di reindustrializzazione proposti e mai concretizzati serve un piano di rilancio serio in grado di salvaguardare le produzioni e tutelare l’occupazione dei 400 lavoratori coinvolti.
Le istituzioni devono essere garanti del necessario processo di reindustrializzazione. Serve una assunzione di responsabilità che siamo certi avverrà da parte del Governo. Serve restituire dignità ai lavoratori. Torino può dare un contributo al necessario piano industriale del nostro Paese. Fino al mese di luglio i lavoratori saranno tutelati dalla cassa integrazione, ma è necessario accelerare le procedure per la definizione della nuova compagine. La Regione Piemonte e il MISE non possono distrarsi o assentarsi, ci sono più di 400 famiglie che aspettano risposte da troppo tempo.

I commenti sono chiusi.