BI24_2010/20_DAL COSSATESE. Cossato: il 29 Consiglio in videoconferenza. Le opposizioni chiedono un aiuto a chi non riesce a pagare la tarip

Il 29 marzo, dalle 16.30 in avanti, il Consiglio comunale di Cossato si ritroverà in seduta “a distanza”, tramite videoconferenza, per discutere un ordine del giorno di 13 punti. Durante la serata, il sindaco Moggio, gli assessori ed i consiglieri di maggioranza e minoranza, dovranno dibattere anche sulla proposta presentata dai gruppi di opposizione “Partito Democratico per Cossato” e “Revello per Cossato”, sulla istituzione di un fondo a tutela dei soggetti che a causa della crisi covid, non riescono a pagare la Tarip.

I commenti sono chiusi.